Chi sono

Laureata in Filosofia della Scienza all’Università degli Studi di Milano e diplomata del corso triennale di Musicoterapia organizzato da Sineresi di Lecco.

Ho lasciato la strada della docenza di classe per dedicarmi ad altri modi di stare con i ragazzi e di crescere con loro nella vita. 

Sono una ricercatrice in ambito educativo e relazionale, ho lavorato per più di dieci anni al Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano come responsabile di un laboratorio interattivo dedicato ai materiali. Poi insegnato per anni Scienze all'Enaip, un istituto professionale.

Progetto e conduco laboratori espressivi finalizzati alla consapevolezza del sé, attraverso l’espressione artistica e musicale. Opero in ambito educativo nelle scuole, in ambito terapeutico presso strutture residenziali rivolte a malati di Alzheimer e in CSE nell'ambito della disabilità. 

Propongo incontri di gruppo e percorsi individuali. Conduco lezioni di vocalità, che non vogliono essere rivolti prettamente alla prestazione canora e alla sola tecnica canora. Gli incontri sono pensati e costruiti insieme per una esplorazione della propria voce, in quanto strumento di presenza, manifestazione e rappresentazione di sè e in quanto strumento primario di comunicazione con proprio mondo interno e con quello esterno, gli altri. 

Ho svolto per quasi dieci anni una ricerca personale come cantante solista e come percussionista in un gruppo folk di musica a ballo, i Nocino Folk. Le feste popolari nella dimensione di piazza sono un'occasione di incontro, di scambio e di unione tra le persone. Suonare per la danza fa si che si crei una connessione alchemica tra i musicisti e i ballerini. Gli uni esistono nella misura in cui sono uniti agli altri. Chi suona lo fa per la danza, i ballerini danzano con i musicisti.


Nessun commento:

Posta un commento